PREMIO INAIL 2020: RIDUZIONE TASSO MEDIO TARIFFA (Pubblicata dall'INAIL la nuova modulistica per le istanze che verranno inoltrate nel 2020 in relazione agli interventi migliorativi adottati dalle aziende nel 2019)

In data 01/08/2019, l’INAIL ha presentato il nuovo modello OT 23 per l’anno 2020 e la relativa guida alla compilazione, che consente alle aziende operative da almeno un biennio di richiedere una riduzione del tasso di tariffa per prevenzione a seguito di interventi per il miglioramento delle condizioni di lavoro.

In particolare, possono usufruire della riduzione del premio INAIL tutte le aziende:  

  • in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa;  
  • in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro (pre-requisiti);  
  • che hanno effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro, nell’anno precedente a quello in cui chiede la riduzione (entro il 31/12/2019).

La riduzione del tasso è inversamente proporzionale alla dimensione dell’azienda. La riduzione del tasso di premio INAIL 2020 è riconosciuta in misura fissa, in relazione al numero dei lavoratori-anno del periodo, come segue:

  • fino a 10 lavoratori-anno,  riduzione del 28%
  • da 11 a 50 lavoratori-anno, riduzione del 18%
  • da 51 a 200 lavoratori-anno, riduzione del10%
  • oltre 200 lavoratori-anno, riduzione del 5%

La domanda di riduzione contributiva INAIL deve essere compilata esclusivamente on-line entro il 29/02/2020 e dovrà documentare le iniziative svolte entro il 31 dicembre 2019.

Contestualmente alla richiesta di riduzione del premio, deve essere inviata tutta la documentazione probante necessaria a dimostrare il possesso dei requisiti obbligatori a pena di decadenza (contrariamente agli anni passati quando invece la documentazione doveva essere inoltrata solo su loro successiva ed eventuale specifica richiesta – cd. controllo a campione).

ATTENZIONE: Qualora risulti, in qualsiasi momento in caso di controllo, la mancanza dei requisiti prescritti per il riconoscimento della riduzione, l’Inail procede all’annullamento della riduzione stessa e alla richiesta delle integrazioni dei premi dovuti, nonché all’applicazione delle vigenti sanzioni civili ed amministrative.

Il provvedimento di accoglimento o di rigetto della domanda, debitamente motivato, sarà comunicato al Datore di lavoro con Posta Elettronica Certificata entro 120 giorni dalla data di ricezione della domanda.

Tenuto conto della rilevanza economica dell’opportunità a Voi offerta e considerato che gli interventi migliorativi delle condizioni di sicurezza ed igiene nei luoghi di lavoro devono essere effettuati entro il 31/12/2019 (quindi da documentare con data certa entro tale termine).